giuseppechiarenza.it

Home Page



foto del Professor Chiarenza

Il Professor Giuseppe Chiarenza

Il Prof. Giuseppe Augusto Chiarenza, neuropsichiatra infantile, neurologo, psicoterapeuta.
Ha la certificazione BCIA (USA) di neuroterapeuta con Neurofeedback.

Attività attuali

Presidente del Centro Internazionale Disordini Apprendimento, Attenzione e Iperattività (CIDAAI) - Il CIDAAI è autorizzato dalla ASL Milano, Regione Lombardia, per il rilascio della prima certificazione DSA con delibera n. 1145 del 24/09/2013. Direttore del Centro Disintossicazione Bionaturale (CDB) della Fondazione Eris Onlus. Presidente della International Organization of Psychophysiology. Direttore del Comitato scientifico della Società Italiana di Neurofeedback e QEEG. Socio Onorario della Società Italiana di Psicofisiologia.

Attività precedenti

Ha insegnato presso l'Università degli Studi di Milano e l'Università Cattolica, Sede di Piacenza, Facoltà di Scienze della Formazione. Direttore dell'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile, Ospedale di Rho, Azienda Ospedaliera G. Salvini. Direttore del Dipartimento di Salute Mentale e di Neuropsichiatria Infantile, Azienda Ospedaliera G. Salvini, Garbagnate Milanese. Fondatore e Presidente della Società Italiana di Psicofisiologia. Fondatore e Presidente della Federazione Europea delle società di Psicofisiologia. President della Psychoneurobiology Section - World Psychiatric Association. Vice-Presidente della Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile (SINPIA). Past President Rhotary Club Rho 2017-2018 e 2019-2020.

NUOVE ATTIVITÀ DEL CIDAAI. Per chiedere un appuntamento chiamare il 3487703089.

1) Il CIDAAI OFFRE, CON LA SUA EQUIPE MULTIPROFESSIONALE, VALUTAZIONI CLINICHE ED INTERVENTI TERAPEUTICI SECONDO IL MODELLO V.I.M.A.S.(Valutazione ed Intervento Multidimensionale ad Ampio Spettro) MESSO A PUNTO DAL PROF. GIUSEPPE CHIARENZA.

Il modello V.I.M.A.S. è originale, innovativo e unico nel suo genere. V.I.M.A.S. si basa sull’osservazione che i disordini neuropsichiatrici in età evolutiva hanno un aspetto multiforme, spesso associati a problemi genitoriali o e familiari. Essi sono un disturbo pervasivo dello sviluppo nel senso che ampie e diverse aree di funzionamento della vita del soggetto (casa, scuola, comunità) sono colpiti in modo deleterio. V.I.M.A.S. si propone di valutare in modo accurato il funzionamento di un individuo in tali dimensioni di vita mettendo in atto una serie completa d’interventi per affrontare in modo integrato l’ampio spettro di domini coinvolti nella disfunzione del singolo individuo. Per saperne di più clicca qui.

2A) CORSO ON-LINE DI NEUROFEEDBACK CERTIFICATO BCIA. Sia che stiate cercando di acquisire le prime nozioni di neurofeedback sia che vogliate approfondire le vostre conoscenze questo corso con i suoi dieci moduli vi farà acquisire quelle competenze necessarie che vi porteranno a migliorare la vostra pratica col Neurofeedback.

Questo corso non solo illustra l'uso di software e apparecchiature per il neurofeedback, ma vi aggiornerà sulle ricerche e le tecniche più recenti che hanno assicurato cambiamenti positivi nei clienti di tutto il mondo. È anche uno dei pochi corsi che vi introduce all'uso delle banche dati e l'uso di protocolli "live Z- score". Questo è l'unico corso in Italia per i professionisti che cercano la certificazione BCIA.

LE ISCRIZIONI SONO APERTE.
Docente: Giuseppe A. Chiarenza, Neurofeedback terapeuta (BCN), Istruttore Certificato BCIA, Neurologo, Neuropsichiatra infantile, Psicoterapeuta.
Ore Complessive di corso: 36 .
Il corso si terrà nei fine settimana ed avrà inizio quando si raggiungerà il numero minimo di 6 partecipanti.
Costo del corso: euro 650,00 + IVA .
Per Il Modulo d'iscrizione cliccare qui.
Per il Programma didattico cliccare qui.

Che cos’è la BCIA. La BCIA (Biofeedback Certification International Alliance) è riconosciuta come ente di certificazione per la pratica del neurofeedback dall'Associazione di Psicofisiologia Applicata e Biofeedback (AAPB), dalla Federazione Europea di Biofeedback (BFE) e dalla International Society for Neurofeedback and Research (ISNR). La BCIA certifica le persone che soddisfano gli standard di istruzione e formazione nel neurofeedback e ricertifica progressivamente coloro che migliorano le loro conoscenze attraverso la formazione continua.

Che cos’è la certificazione. La certificazione professionale è un processo volontario mediante il quale un ente non governativo concede un riconoscimento limitato nel tempo ad un individuo dopo aver verificato che sono stati soddisfatti criteri predeterminati e standardizzati. Poiché il neurofeedback (chiamato anche biofeedback EEG) è un campo non ancora regolamentato, la certificazione è fondamentale per fornire standard di cura. Per essere praticabile come servizio professionale, gli standard di competenza e di pratica clinica devono essere definiti e misurati. Dal 1981, la BCIA ha assunto questo compito e offre programmi di certificazione in Neurofeedback. La BCIA ha registrato un marchio “BCN” che viene rilasciato a coloro che hanno ottenuto una certificazione come terapeuta Neurofeedback e che possono utilizzare sui loro biglietti da visita, badge per conferenze, elenchi di directory, presentazioni di PowerPoint e siti Web ove consentito.

Come diventare un professionista certificato BCIA. Per diventare un professionista certificato BCIA è necessario essere in possesso di un diploma in un settore sanitario clinico (medicina, psicologia) approvato dalla BCIA e soddisfare rigorosi requisiti di istruzione didattica e formazione clinica. Per il livello di base è necessario seguire un programma di educazione didattica di 36 ore accreditato BCIA. Per ulteriori informazioni visita il sito www.bcia.org.

2B) LA TERAPIA CON NEUROFEEDBACK. Per saperne di più clicca qui.
La BCIA ha rilasciato al Dott. Giuseppe Chiarenza la certificazione di neuroterapeuta e docente di Neurofeedback.

3) VALUTAZIONE CLINICA E NEUROFISIOLOGICA MEDIANTE EEG COMPUTERIZZATO CON ANALISI SPETTRALE (QEEG) E MAPPE CEREBRALI

L'elettroencefalografia quantitativa è indicata per individuare una disregolazione elettrica cerebrale associata ad un disturbo comportamentale, per monitorare l'efficacia di un trattamento farmacologico o con neurofeedback. Per appuntamento telefonare al 3487703089 Per saperne di più clicca qui .

4) PARENT TRAINING per genitori con figli affetti da disturbo oppositivo provocatorio e/o ADHD. Per saperne di più clicca quì.

5) I GRUPPI DI PAROLA

5A) Gruppo di parola per bambini e ragazzi dislessici. Per saperne di più clicca qui.

5B) Gruppo di parola per figli di genitori separati. Per saperne di più clicca quì.

5C) "Ricomincio da me". Un gruppo al femminile per donne separate. Per saperne di più clicca quì.


ARTICOLI PUBBLICATI DI RECENTE


2020

J. Gulín-González, L. Qiang, C. Yunwei, G.A.,Chiarenza, M. Li, P. Valdés-Sosa. 2020. Erol Basar and the Scientific Revolution in Nonlinear Brain Dynamics: a selective review. International Journal of Psychophysiology, 158, 419-431

G.A. Chiarenza 2020. Quantitative EEG in childhood attention deficit hyperactivity disorders and learning disabilities. Clinical EEG and Neuroscience (ECNS). Special issue:update on clinical EEG and Neurofeedback. 1-12. DOI:10.1177/15500504209622343.

J. Bosch-Bayard, K. Girini, R. J. Biscay, P. Valdes-Sosa, A. C. Evans, e G. A. Chiarenza 2020.
Resting EEG effective connectivity at the sources in developmental Dysphonetic Dyslexia. Differences with Non-Specific Reading Delay.
International Journal of Psychophysiology, 153, 135-147.

2018

Chiarenza G.A., Villa S., Galan L., Valdes-Sosa P., Bosch-Bayard J.
Junior temperament character inventory together with quantitative EEG discriminate children with attention deficit hyperactivity disorder combined subtype from children with attention deficit hyperactivity disorder combined subtype plus oppositional defiant disorder.
International Journal of Psychophysiology, 130 (2018) 9–20.

Bosch-Bayard, J., Peluso, V., Galan, L., Valdes Sosa, P., Chiarenza, G.A.
Clinical and Electrophysiological Differences between Subjects with Dysphonetic Dyslexia and Non-Specific Reading Delay.
Brain Sciences, 8, 172-200.

2017

Chiarenza, G.A.
Normal and abnormal reading processes in children.
Neuropsychophysiological studies. In: Thomas F. Collura and Jon A. Frederick (Eds.) Handbook of Clinical QEEG and Neurotherapy (2017), Routledge 711 Third Avenue, New York, NY 10017, pp. 235-249.

2016

Chiarenza, G.A., Chabot, R.,Isenhart, R.,Montaldi, L.,Chiarenza, M.P., Lo Torto, M.G., Prichep, L.S.
The quantified EEG characteristics of Responders and Non-responders to long term treatment with Atomoxetine in children with Attention Deficit Hyperactive Disorders.
International Journal of Psychophysiology, 104 (2016) 44–52.

Chiarenza, G.A.
Action and interaction: the lesson of brain waves. In: Dorota Siemieniecka (Ed.) New Technologies in Education and Communication.
Nicolaus Copernicus University Press 2016, NCU, Torun, Poland.

Chiarenza, G.A., Coati, P., Tonolli, E., Doniselli, F., Di Pietro, S.F., Iudice, M.
Analisi quantitativa e qualitativa delle abilità di lettura di soggetti dislessici con il test diretto di lettura e scrittura dopo riabilitazione con il metodo sub-lessicale.
Psicologia clinica dello sviluppo, XX, n. 2, Agosto, 211-232

Chiarenza, G.A., Coati, P., Di Pietro, S.F.
Reading Errors of Dyslexic Subjects after Rehabilitation with the Lexical and Sub-Lexical Method.
J Neurol Transl Neurosci 4(1): 1063-1070.

Giuseppe Chiarenza ha curato le seguenti linee guida per la Società Italiana di Neuropsichiatria Infantile:
1) Linee guida del trattamento cognitivo comportamentale dei disturbi da deficit dell'attenzione con iperattività (ADHD).
2) Linee guida per i disturbi di apprendimento - Parte I: I disturbi specifici di apprendimento.

» Link alla pagina | Link to english page

Il sito www. giuseppe chiarenza.it ha lo scopo di fornire informazioni in materia di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza ai medici del territorio, ai medici specialisti o laureandi, mettendo a disposizione notizie utili e articoli scientifici sull'argomento trattato in questo sito. Il contenuto è stato progettato per integrare e non sostituire le relazioni tra un paziente e il suo medico personale.
È aggiornato periodicamente previa verifica effettuata dal Professor Giuseppe Chiarenza.

Tutte le notizie contenute hanno carattere informativo ed orientativo e non possono sostituirsi ad un consulto con il proprio medico curante o lo specialista.

È vietata la riproduzione dei testi e delle immagini senza preventiva autorizzazione.
The unauthorized reproduction of articles, drawings or photographs is strictly prohibited.  

Contatti

Centro Internazionale dei Disturbi di Apprendimento, Attenzione e Iperattività (CIDAAI)
Sede e Studio Privato
Milano, Via Edolo 46
Telefono: 02.6697487 (Segreteria telefonica)
E-mail: giuseppe.chiarenza@fastwebnet.it - cidaaimilano@gmail.com

Studio di Rho
Via Del Maino 4
Telefono: 02.9302399

Documento PDF » Volantino CIDAAI 

Informazioni sul sito

Valid HTML 4.01 Transitional Valid CSS

ll sito è stato realizzato con linguaggio HTML 4.01 Transitional, validato dal World Wide Web Consortium (W3C , Consorzio Internazionale che si occupa di sviluppare gli standard per i siti internet).
Il sito usa per l'impaginazione i C.S.S., escludendo quindi le tabelle per la struttura delle pagine.
Per controllare la validità dei codici cliccare sulle rispettive icone.
Ulteriori informazioni nella sezione Accessibilità di questo sito.

ultimo aggiornamento: 09 gennaio 2021| last update: 09/01/2021

stampa la pagina | torna a inizio pagina

www.giuseppe chiarenza.it - home page - � all rigths reserved

Home page English web site English website Chi è Giuseppe Chiarenza Curriculum Vitae Ricerche in atto Multimedia Links


 

Mappa del sito | Note legali | Contatti | Aggiungi ai preferiti |© 2020 Giuseppe Augusto Chiarenza